Il sentirsi respirare, il sentirsi vivere, lo scoprirsi vicendevolmente, il crescere. Manca l’emozionarsi e, perché no, il far emozionare, mancano le prove, mancano addirittura le lezioni di dizione, manca il sentirsi bene, il non sentirsi fuori posto. Ecco cosa manca. Manca esattamente questo. “Solo” questo. “Tutto” questo.

È un fatto viscerale, lo senti dentro, anche se siamo solo a livelli amatoriali.

Riapriremo? Quando riapriremo? Veramente riapriremo? E se riapriremo, come riapriremo? Quando potremo tornare finalmente a sentirci ancora noi?

Tante domande, tanti sentimenti contrastanti, ma nonostante tutto, nonostante la delusione e lo sconforto, non smettiamo di sorridere, di sognare, di credere, di sperare… Di sperare che Arte e Cultura siano finalmente considerate. Considerate, da tutti, come fondamentali ed essenziali nella vita di ogni persona. Come è giusto che sia.

Stefania Panizzi

Corso teatrale Avanzati


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.