“le emozioni, gli stimoli, i pensieri nascono nel corpo, si sviluppano, crescono…
…poi si trasformano in movimento, in suono, in parola così l’artista crea,

per se stesso e per il pubblico”