Il Teatro della Verità sfida la chiusura portando l’opera per le strade della città.

Obiettivo 10.000 biglietti

La vita del Teatro della Verità è stata messa in pausa, ormai più di un anno fa, con l’avvento del Covid proprio mentre provava la celeberrima opera greca, quasi fosse un presagio dei mesi a venire. Nonostante tutto, la voglia di fare e di creare arte non si è mai fermata e, DPCM dopo DPCM. ha aggiustato la rotta per non perdersi in questo mare di incertezza.
Come nel viaggio di Ulisse di ostacoli ce ne sono stati tanti e siamo riusciti a superarli tutti fino ad oggi, quando qualcosa di troppo grande da affrontare da soli si è abbattuto su di noi: la nostra casa sta per esser messa in vendita.
Purtroppo, il 2% di rimborso sulla perdita di fatturato che arriverà con i sussidi non è sufficiente a coprire l’affitto di una mensilità, tantomeno per assicurarci un mutuo.
Il teatro della verità opera sul territorio da sette anni. Ha toccato la vita e la formazione di oltre 10.000 persone tra spettacoli teatrali, attività nelle scuole e nelle aziende rendendo la cultura accessibile a tutti. La sua chiusura creerebbe una profonda ferita in quei quartieri che con tanto impegno ed energia è andata a riqualificare, nonché negli oltre 250 allievi che la frequentavano abitualmente.
Come Ulisse vorremmo solo ritornare a vivere la nostra casa, la nostra patria, la nostra arte e siamo qui a rimboccarci le maniche per ottenerlo.
Da lì l’idea di ripartire da dove siamo stati interrotti portando l’opera per le strade di Sesto San Giovanni, riadattandola in chiave moderna andando a coinvolgere la città a livello sociale e aziendale. Iniziativa resa possibile anche dal supporto del comune che ci accompagna con un patrocinio gratuito.

Il nostro palcoscenico, questa volta, sarà la città con i suoi abitanti, le aziende e le istituzioni, chiamati tutti ad unirsi per salvare una realtà così importante della città di Sesto San Giovanni.

Le riprese di ogni scena daranno vita ad un lungometraggio di 60 minuti disponibile online.

L’obiettivo è quello di vendere 10.000 biglietti a 15,00 euro cad. per la visione streaming a partire dal 5 luglio 2021. Il ricavato ci consentirà di comprare la struttura, sede della scuola de Il Teatro della Verità.

I nomi di tutti coloro che daranno il loro contributo al crowdfunding daranno vita ad un murales a segno di come la forza di una comunità sia in grado di combattere anche i “mostri” più grandi.

BIGLIETTI ONLINE

Grazie a tutti!

Mirko, Emi e tutta la scuola del Teatro della Verità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.